LEGGERO - 2008

Polimaterico ed acrilico su tela di cm.30x30 fissata su pannello in ferro nero di cm.50x50.

Num. archivio 56/2008.      Collezione privata.

L’opera fa notare un sapere dell’uomo che lo avvicina alla meraviglia dell’universo: la poesia. Larghe spatolate orizzontali creano una sorta di pagina bianca, pura con in evidenza zone regolari, campi per un accadimento, finalizzato ad una narrazione. Leggeri e liberi pezzi di corda, ci propongono versi svincolati da regole di zona o di linguaggio. Un quadrato in oro ne simboleggia la preziosità. 

1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1