IL TEATRO DELLA VITA - 2009

Polimaterico ed acrilico su tela cm.40x40 fissata su pannello in ferro nero cm. 60x60. 

Num.archivio 52/2009   COLLEZIONE PRIVATA

L’intero campo è bianco, permette di evidenziare il disporsi della materia che si manifesta nel suo essere. La scritta “il Teatro della vita” è sintesi di tutto l’accadimento sulla superficie. E’ affiancata da un pezzo di cartone, testimone di una funzione sociale che da contenitore di valori diventa archivio di una possibile storia. Un tessuto lacerato, vissuto, usato da più e più mani, diventa una sorta di pelle occupante buona parte della superficie dell’opera, su  esso poggiano due quadrati: uno bianco, documenta un’identità raggiunta, l’altro di un intenso blu oltremare racchiude in se un’intimità costruita con la serenità degli affetti e della contemplazione, tre spaghi lo legano/trattengono al sottostante archivio. Nell’archivio/storia c’è la base per l’aiuto nel “teatro della vita”.

 

1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 0 1